Un po’ di storia

Le radiocomunicazioni nacquero come conseguenza di una serie di esperienze sui fenomeni elettrici effettuati da vari  scienziati, in paesi ed in epoche diverse. Ma fu Guglielmo Marconi che applicando le conoscenze dei precedenti ricercatori mise a punto nel 1895 il primo sistema pratico di ricezione e trasmissione delle onde radio.

In questa prima fase Marconi operava come sperimentatore e ricercatore puro cioè non legato ad interessi economico-industriali ed è pertanto a giusta ragione che viene considerato il primo radioamatore della storia.

Dopo le esperienze di Marconi, il quale riuscì per la prima volta ad effettuate anche ricetrasmissioni intercontinentali, si sviluppò attorno alla nuova invenzione un notevole interesse anche da parte di privati che iniziarono la costruzione di piccole stazioni radio atte alle comunicazioni per piccole e medie distanze ma sufficienti a svolgere una prima attività radiodilettantistica.

Le prime notizie di stazioni di radioamatori risalgono ai primi anni del 1900. Ma dopo la prima guerra mondiale lo sviluppo fu continuo e si potevano già contare migliaia di radioamatori in tutto il mondo.

Ma chi sono i radioamatori?

Prima di giungere ad una definizione è utile capire quali erano e sono tuttora le motivazioni che spingono persone delle più diverse culture ed estrazione sociale ad interessarsi dell’affascinante mondo delle radiocomunicazioni, proveremo a sintetizzarne alcune:

 

La curiosità e il desiderio di sperimentare qualcosa fatto da sé;

La soddisfazione nel progettare e costruire cose che normalmente sono riservate a ristrette categorie di persone;

La soddisfazione e l'orgoglio che derivano dal collegarsi a grandi o a piccole distanze con i propri mezzi (cioè senza l'ausilio dei normali servizi di comunicazione );

Il desiderio di rendersi utile alla comunità in caso di emergenza mettendo al servizio le proprie capacità e i propri mezzi;

Il desiderio di apprendere sempre cose nuove che possono essere applicate alle radiocomunicazioni e siano fonte di sperimentazione;

Il desiderio di stabilire rapporti di amicizia e collaborazione in generale, con persone sparse in tutto il mondo appartenenti ad aree culturali diverse, al di là delle frontiere politiche, delle differenze di colore, razza, e religione.

Tutte queste caratteristiche che contraddistinguono i radioamatori li hanno portati ad effettuare importanti scoperte utili a nuove applicazioni nel campo delle radiocomunicazioni.

Se poi vogliamo dare una definizione per così dire '' ufficiale " di radioamatore, i regolamenti internazionali recitano così:

 

" Un servizio di addestramento individuale, di intercomunicazione e di ricerca tecnica, effettuato da persone che si interessano alla radiotecnica e debitamente autorizzate, che hanno solo un personale interesse, senza scopo di lucro "

 

In conclusione essere un radioamatore è definito un '' Servizio di addestramento……"quindi per così dire un attività che si distingue da ogni altro "hobby" per il suo carattere educativo e sociale. Infatti ogni servizio per essere riconosciuto tale deve avere delle caratteristiche particolari e cioè:

 

essere di pubblico interesse, arrecare beneficio alla comunità,essere necessario.

Ricevitore SDR ARI PG

oxygen.png

Previsioni Meteo Umbria

Risorse di RADIOASTRONOMIA ed E.M.E. by I0NAA

IQ0PG & IQ0PG/P awards


 
 
  
 

 

  
 
 
 

SOLAR DATA PROPAGATION

*** RSS A.R.R.L.

The American Radio Relay League (ARRL) is the national association for amateur radio, connecting hams around the U.S. with news, information and resources.
  • By: Sam Shaner, KE1SAMA massive turnout of hams of all ages are flocking to numerous attractions at the 2024 ARRL National Convention, hosted at Dayton Hamvention®. Local scattered showers don’t seem to be raining on this parade; outside Tesla Building 2, seemingly miles-long lines of attendees wait for their orders of pork tenderloin sandwiches, hand-sliced gyros, burgers, and corn dogs. Insid...

  • Updated 5/17/2024Some members have asked whether their personal information has been compromised in some way. ARRL does not store credit card information anywhere on our systems, and we do not collect social security numbers. Our member database only contains publicly available information like name, address, and call sign along with ARRL specific data like email preferences and membership date...

  • ARRL Field Day is June 22-23. Get ready for amateur radio's largest on-air operating event with official 2024 ARRL Field Day merchandise, now available. T-shirts, hats, mugs, pins, patches, and more are a great way to show off your involvement in this annual event. This year's design features the theme "Be Radio Active." The back of the t-shirt includes a check-off list of ARRL and RAC Sections...

  • "ASWFC GEOMAGNETIC DISTURBANCE WARNING ISSUED AT 2302 UTC/09 MAY 2024 BY THE AUSTRALIAN SPACE WEATHER FORECASTING CENTRE."Four halo CMEs first observed over 08-09 May are expected to arriveat Earth on 10-May, starting at 1000 UTC +/- 10 hours. G4geomagnetic conditions are expected on 10-May, reducing to G3 with achance of G4 on 11-May."INCREASED GEOMAGNETIC ACTIVITY EXPECTED DUE TO CORONAL MASS...

  • ARRL has released two new courses to train emergency communications (EmComm) operators for volunteering within the Amateur Radio Emergency Service® (ARES®). Both courses are within the ARRL Learning Center.The Basic EmComm course is designed to get a new volunteer started. It provides basic knowledge and tools for any emergency communications volunteer and contains three modules and 11 topics, ...

  • Those attending the 2024 ARRL National Convention at Dayton Hamvention® will have an opportunity to learn more about how amateur radio is relevant and highly involved in the modern emergency management landscape. The convention is May 17 - 19 in Xenia, Ohio. ARRL Director of Emergency Management Josh Johnston, KE5MHV, will host a booth for the Amateur Radio Emergency Service® -- ARES®. The boot...

  • *** RSS DX ZONE

    Latest articles, reviews and links posted to The DXZone.com, an amateur radio, cb radio, scanning and shortwave radio, reference site The DXZone.com Amateur Radio Internet Guide
  • Build a Simple VHF Dipole Antenna for 2 Meters: A Beginner's Guide, Mastering HF Communication: Decoding Space Weather Data, Prevention and Suppression of RF Interference to Audio Systems , Homebrew uSDX TRX, Chokes and Isolation Transformers for Receiving Antennas, Measured Data For HF Ferrite Chokes, 3 Element Quad for 50 MHz,

  • Vertical bazooka antenna for the 40m, Ham Radio Frequencies, A Simple Morse Code Project: The Tiny Keyer, Spectrogram, T32EU Online Log,

  • K6MM 160m Antenna Modifications, Versatile Field Radio Kit, Automatic Magnetic Antenna Tuner, Optimizing TX/RX Levels in WSJT-X, DIY Portable Car Whip Antenna, Hamstick Experimentation: A Day of Surprising Results, Building Your HF Packet BBS: Linux Packeteering,

  • H40WA Log Online, Reliable Emergency Power: Solar Solutions, Down East Microwave Inc, Tuning OCF L-Dipoles, bcTool , TX5XG Austral Islands, H40WA Temotu DX Pedition,

  • Is your ham radio club on our list? We feature thousands of links to amateur radio clubs worldwide. Add your club's link today!

  • This PDF presentation explores using aircraft reflections for VHF communication. It explores the characteristics ... - Listed in Operating Modes/VHF UHF

  • WSJTX-Controller-v2 is an advanced tool that enhances the WSJT-X amateur radio program by automating ... - Listed in Software/Weak Signal

  •  

     

     

     

    Announced DX Operations 

     

    NEWS DX OPERATION

    DX News DX Information for DXers
    Free business joomla templates