ARI-RE

 

ARI_RE Organizzazione, Regolamenti e Strutture

Dal 2007 nuova Struttura e Organizzazionedella Protezione Civile Nazionale
Con Decreto del Presidente Del Consiglio 23 ottobre 2006 è stata modifica l'organizzazione interna del Dipartimento dlla Protezione Civile ed abrogato il precedente Decreto del 12 dicembre 2001;
Con Decreto del Presidente del Consiglio 21 novembre 2006 è stata approvata la nuova struttura della Protezione Civile Nazionale con la costituzione del Comitato operativo della protezione civile ed abrogati i precedenti Decreti del Ministro degli Interni del 2 marzo 2002 e 28 marzo 2002. In pratica vengono delegate tutte le funzioni al Dipartimento Nazionale al posto del Ministero degli Interni e delle Prefetture.
Il 4 maggio 2007 è stato approvato a Susans (Udine) il Protocollo d'Intesa tra Dipartimento, Regioni ed Associazioni Nazionali di Volontariato che definisce i ruoli e le modalità di intervento in caso di emergenze di tipo "C". Il documento, frutto di un lungo lavoro tra i tre parteners coinvolti è un importante punto di partenza per i rapporti e la collaborazione delle Associazioni di Volontariato, di cui noi facciamo parte, e le strutture di Protezione Civile delle Regioni e Provincie autonome.

 


 L'Associazione Radioamatori Italiani e la Colonna Mobile Nazionale ARI-RE

Il progetto Italia per la struttura denominata: Colonna Mobile Nazionale è una realtà operativa. La struttura costituisce un Gruppo rapido di intervento a disposizione del Dipartimento nazionale di Protezione Civile, per casi di emergenze di tipo "C"; Esso è composto da Radioamatori Soci ARI dislocati in tutte le Regioni e risponde a Coordinatori territoriali. Vedere da qui la struttura della Colonna Mobile Nazionale

 

Linee guida operative per l'ARI-RE - Vedere Radio Rivista n. 11- 2006  

 A pagina 34 di Radio Rivista n. 11/2006 Alberto Barbera, IK1YLO, Coordina- tore Nazionale ARI-RE, ha indicato i criteri di attivazione della struttura in caso di allertamento per emergenze reali o per esercitazioni. Ecco la foto del 1° Raduno Nazionale del Volontariato di Protezione Civile 2006.  

 

L'ARI e la Protezione Civile: Organizzazione e Scopi

L'A.R.I ha costituito una struttura organizzativa denominata ARI-RE - Radiocomunicazioni di Emergenza, con la quale l'Associazione può garantire la partecipazione dei propri soci radioamatori alle attività della Protezione Civile Italiana, nello specifico settore delle radiocomunicazioni alternative di emergenza nell'ambito di interventi coordinati con le autorità territorialmente competenti.
Questa struttura è costituita da Radioamatori volontari, soci dell'A.R.I., dotati di preparazione specifica,   attrezzati e coordinati sotto l'aspetto tecnico-operativo, in grado di realizzare ed attivare reti autonome di   comunicazione per i servizi alternativi di emergenza utilizzando tutti i moderni modi di comunicazione:   (Fonia, Immagini video ATV e Digitali: PSK31, APRS, D-STAR, PACKET ecc.)   

I radioamatori volontari sono tenuti a:

presentare domanda scritta di adesione alle competenti strutture di Sezione 

dichiarare la disponibilità propria e di mezzi per gli interventi di necessità locale, regionale o nazionale in modo volontario    

partecipare alle attività di formazione e di addestramento organizzate dai vari livelli della struttura;    

Tra le attività "istituzionali" del Gruppo ARI-RE vi sono le prove di sintonia in HF (freq. diurne 7.045 kHz e   7.065 kHz; freq. notturne 3.625 - 3.647 kHz.) tra le stazioni radio predisposte in tutte le Prefetture italiane,   con l'attivazione delle sotto-maglie regionali in VHF-UHF e la partecipazione a complesse esercitazioni   addestrative in emergenza simulata unitamente alle altre organizzazioni di volontariato di Protezione Civile.   Il Gruppo ARI-RE svolge, come attività collaterale, l'assistenza radio per garantire la sicurezza durante   lo svolgimento di grandi eventi, di attività automobilistiche sportive, di manifestazioni complesse estese anche   su territori vasti. Queste occasioni sono utili perché aumentano la preparazione e l'efficienza del Gruppo che   si viene a trovare, così, in situazioni operative e ambientali spesso difficili e quindi molto simili a situazioni   operative che si possono riscontrare nei casi di reale emergenza territoriale.

 

Protezione Civile e Radioamatori dell'ARI-RE

Pronto l'uso di ATV e Rete Italia WI-FI
Un impegno verso l'intera collettività. I Radioamatori dell'ARI-RE, inseriti a pieno titolo nel Volontariato   di Protezione Civile, apportano il loro contributo tecnico in quelle circostanze ove le comunicazioni   alternative in emergenza sono indispensabili quando per le eccezzionalità degli eventi gli Enti non riescono   a garantire le necessità per le comunicazioni istituzionali .

L'ARI-RE dispone di numerosi ponti ripetitori tradizionali che coprono l'intera Regione, dispone di una rete   ad elevata tecnologia per la trasmissione di immagini ATV (Amateur Television) con mezzi per postazioni   sia fissi che mobili .   Da poco sono anche disponibili una serie di Access Point (grazie al Progetto Rete Italia WI-FI Digitale) che,   via via vengono installati in punti strategici per coprire le zone del territorio interessato. Per saperne di più si   può accedere da qui alla speciale pagina dedicata al Progetto Rete Italia WI-FI

 

Connettività Internet ?

Previsioni Meteo Umbria

Risorse di RADIOASTRONOMIA ed E.M.E. by I0NAA

IQ0PG & IQ0PG/P awards



GALLERIA FOTOGRAFICA


 
 
  
 

 

  
 
 
 

SOLAR DATA PROPAGATION

*** RSS ARI NAZIONALE

Portale ufficiale dell'ARI - Associazione Radioamatori Italiani
  • Ai sensi della Legge 4 agosto 2017, n. 124, comma da 125 a 129 dell’articolo 1, legge denominata “legge annuale per il mercato e la concorrenza”, si comunica che l’associazione ha ricevuto nel corso dell’anno solare 2017 le seguenti somme: ENTE IMPORTO a titolo di: -      Ministero del lavoro e delle politiche sociali …………………. €. 22.205,33= contributo 5 per mille somma utilizzata a copertura delle spese sostenute dall’associazione come da rendicontazione ex articolo dall'articolo 3, comma 6, della Legge 24 dicembre 2007, n. 244 e ss. mm. ii.  

  • Clicca qui per scaricare la locandina completa in PDF

  • NUOVE PROSPETTIVE STORICHE SULLA SPEDIZIONE DEL DIRIGIBILE ITALIA DI UMBERTO NOBILE AL POLO NORD PRESENTAZIONE DEI LIBRI DI CLAUDIO SICOLO AL CIRCOLO UFFICIALI DELLA MARINA MILITARE – ROMA, 6 FEBBRAIO 2018 Clicca qui per scaricare l'articolo in PDF

  • L'evento promosso dalla Prefettura di Bologna in collaborazione con la Fondazione Guglielmo Marconi, Museo Pelagalli e il Circolo Filatelico Guglielmo Marconi, vuole non solo ricordare ma anche ringraziare il grande Guglielmo Marconi, padre di quelle stesse onde radio scoperte a fine '800 che hanno consentito l'evoluzione della comunicazione, oggi più che mai utilizzate quale risorsa fondamentale ed imprescindibile. Il percorso proposto ha inizio dalle onde radio di Guglielmo Marconi per proseguire con la fonografia di Edison, la televisione di Baird, il telefono di Meucci, il cinema dei fratelli Lumiére, il computer di Steve Jobs e Bill Gates, il robot, la domotica, per giungere al drone e completarsi in una sala dedicata alla vicenda storica del grande scienziato nonché al patrimonio scientifico che ci ha lasciato in eredità. Infine un angolo dedicato alla filatelia e al collezionismo conferma la fama e la notorietà di Marconi con francobolli emessi dalle Amministrazioni Postali di tutto il mondo e con altro materiale come azioni delle sue Società, monete e marconigramma. La mostra ha ottenuto il patrocinio della Città Metropolitana di Bologna, del Comune di Bologna, del Comune di Sasso Marconi e della Direzione Generale dell'Ufficio Scolastico Regionale Emilia Romagna ed è stata realizzata con il sostegno della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna. Fonte: prefettura.it

  • Si comunica che il giorno 10 Marzo in occasione della Fiera Radianistica Expò di Montichiari sarà aperto lo stand dell'Italian Telegraphy Club. Nell'occasione si svolgerà il Memorial Vito Vetrano IN3VST. Sarà messo in palio un tasto dell'Officina Piero Begali. Saranno disponibili due postazioni pc per le prove e i concorrenti non dovranno che presentarsi allo stand e firmare il registro di commiato che sarà inviato alla famiglia e partecipare alla gara. Il Memorial consisterà in due prove di ricezione nelle specialità Morse Runner e Rufzxp. Il primo classificato secondo le regole IARU riceverà in premio, la sera della cena del sabato, il tasto messo in premio dall'Officina Piero Begali. 73 de, I2RTF, IK2UIQ  

  • Fonte: ARI Brescia

  • La tenda rossa è il simbolo della tragedia occorsa al dirigibile Italia, che al comando del Generale Nobile il 25 Maggio 1928 alle ore 10,30 impattò sul pack del Polo Nord. Alcuni membri dell'equipaggio, sbalzati dalla cabina del dirigibile, si ritrovarono sul pack con alcune vettovaglie strumenti, tra cui una radio danneggiata. L'addetto radio del gruppo, Giuseppe Biagi, O.M. emerito dell’A.R.I., aggiustò la radio con la grafite di una matita e cominciò a chiedere soccorso trasmettendo il segnale in CW. Un frammento del messaggio di soccorso lanciato da Biagi (ITALI NOBILE FRANZ JOSEF SOS SOS SOS TERRA TENGO EH H) venne intercettato da Nocolaj Schmidt, radioamatore russo del villaggio Wosnessenie Wochma, nella provincia di Arcangelo: i naufraghi dell'Italia erano vivi e si dovevano intensificare le operazioni di soccorso. A ricordo del ruolo fondamentale della radio, nella tragica avventura della spedizione del dirigibile Italia al Polo Nord, viene attivato il nominativo speciale II1ITR per il 90° anniversario dal Team Tenda Rossa dal 25/05/18 al 25/06/18 Per maggiori dettagli clicca sull'immagine

  • Giusto farvi sapereGabriele Villa, I2VGW Chi mi conosce bene sa che non nuoto con grande piacere e dimestichezza nel mare della burocrazia. In buona sostanza, il primo ad annoiarsi, quando si tratta di affrontare argomenti che evocano scartoffie, faldoni, conteggi, statistiche e scenari pseudo politici, sono io. Quindi io stesso immagino le reazioni di chi, come me, potrebbe annoiarsi soltanto a leggermi in questo editoriale. Eppure mi sento in obbligo di raccontarvi come le cose stanno andando in ARI, dopo che mi sono trovato, per circostanze, purtroppo imprevedibilmente rattristanti, ad assumere anche la carica e l’incarico di presidente facente funzioni oltre che di direttore di RadioRivista. Ebbene, voglio rassicurarvi, stiamo tenendo botta egregiamente.

  • *** RSS A.R.R.L.

    The American Radio Relay League (ARRL) is the national association for amateur radio, connecting hams around the U.S. with news, information and resources.
  • Average daily sunspot number dropped from 24 during the previous seven days, to 5.6 in the current reporting week, February 15-21. That average is so low because no sunspots have been seen since February 17, and no new sunspot regions were observed since February 4. Average daily solar flux dropped to 70.1 in the current period from 77.4 in the previous week. Based on the latest 45-day predicti...

  • The patch design for the US Jamboree on the Air 2018 (JOTA) has been selected by the National Radio Scouting Committee. BSA Supply expects to have patches available this summer.National JOTA Coordinator Jim Wilson, K5ND, said it’s never too early to begin planning for JOTA, and quite a bit of information to help in planning is available, including JOTA Countdown, JOTA Station Planning, and JOTA...

  • The chair of the International Amateur Radio Union Region 3 Disaster Communications Committee, Jim Linton, VK3PC, of Forest Hill, Victoria, Australia, died on February 22 of thyroid cancer.For many years, Linton was a consistent and reliable source of news and information regarding Amateur Radio disaster response activities in IARU Region 3 and was a regular contributor to Southgate Amateur Rad...

  • The 2018 Dave Kalter Memorial Youth DX Adventure (YDXA) destination this summer will be the PJ2T contest station site in Curacao. During the week of July 19-24, three young radio amateurs between 12 and 17, accompanied by a parent or legal guardian (no license required), will make the trip. All travelers must have a valid passport and reside in the US.“We are excited to announce that through th...

  • “Vacuum Tubes” is the topic of the current (February 15) episode of the “ARRL The Doctor is In” podcast. Listen...and learn! More than a half-million downloads since its debut in April 2016 attest to the podcast’s popularity.Sponsored by DX Engineering, “ARRL The Doctor is In” is an informative discussion of all things technical. Listen on your computer, tablet, or smartphone -- whenever and wh...

  • The 3Y0Z Bouvet Island team got a warm welcome back to terra firma on February 17 upon arrival at Cape Town, South Africa, following their return voyage from Bouvet Island. The 3Y0Z DXpedition had to be called off due to adverse weather while the team was sailing within view of the subantarctic island, which is #2 on the Club Log DXCC Most-Wanted List. The team’s vessel Betanzos also suffered a...

  • *** RSS DX ZONE

    Latest articles, reviews and links posted to The DXZone.com, an amateur radio, cb radio, scanning and shortwave radio, reference site The DXZone.com
  • Learn morse code is still one of the main goals to achieve for an amateur radio operator, expecially on HF bands DXing, contesting and QRP operations still rely heavily on morse code.

  • Wire Antenna Calculator, GP antenna for 70 cm, ARLAN Communications, QrssPiG, Arduino Vector Graphic Antenna Analyser, The 40/30 Pyramid, 7 Element Yagi Calculator,

  • A collection of the top 30 amateur radio links we reviewed and added to our links directory during the 2017

  • Testing Dipole vs Indoor Magnetic Loop Antenna, Morse Pilot - Learn morse code, A cool KW linear amplifier for 50 MHz, PilotMorse Morse Code Tutor for Aviation, VK9CZ Cocos Keeling Islands DXpedition, 3C1L Log, VK9CZ Log, Z-match ATU covering 160m - 10m, TYT MD-2017 Charger Mod, TYT MD-2017 Review, AutoEZ, KF7P Metalwerks, TYT Electronics

  • Efficiency of the Z Match, The Z Match Using a Toroidal Core Coil, NVIS Propagation, To the Moon and back: reflecting a radio signal to calculate the distance , Popular Matching Networks, Radio Attic, ZD7BR St Helena DX Pedition 2017

  • Yaesu FT-920 links and resources for this popular Yaesu ham radio transceiver

  • Radio programming cables homebrew projects. Build CAT cables or interface rig cables

  • Ham Radio/Personal PagesProudly transmitting from Las Palmas de Gran Canaria, Canary Islands

  •  

     

     
    WEBPAGES dei soci  ARIPG 

     I0NAA  Mario

    IK0FUX  Francesco

    I0GEJ  Lidio

    I0GEJ  Lidio Google+

     IK0UTM  Vanni

    IK0XBX  Francesco

    IK0YUT  Luigi

    IZ0ABD Francesco Google+

    IZ0DBA  Giacomo

    IZ0DXD  Sergio

     

    Announced DX Operations 

     

    NEWS DX OPERATION

    DX News DX Information for DXers
    Free business joomla templates