Iniziative ed avvenimenti

 

Di seguito, trovate i link per visionare le foto della serata...  Mettete 'mi piace' e seguiteci sulla pagina facebook dell'Associazione Radioamatori Italiani sez. di Perugia..

https://www.facebook.com/radioamatoriperugia/photos/a.656825147855970/958332204371928/?type=3&theater

Connettività Internet ?

Previsioni Meteo Umbria

Risorse di RADIOASTRONOMIA ed E.M.E. by I0NAA

IQ0PG & IQ0PG/P awards


 
 
  
 

 

  
 
 
 

SOLAR DATA PROPAGATION

*** RSS ARI NAZIONALE

Portale ufficiale dell'ARI - Associazione Radioamatori Italiani
  • Quest’anno, l’istituto Vespucci che ospita la sede della Sezione ARI di Molfetta, festeggerà l’anniversario della fondazione con una mostra che si terrà all’interno della Sala dei Templari a Molfetta, dal 17 al 30 ottobre. L'ARI Molfetta, è stata invitata a partecipare poiché il tema della mostra stessa, sarà l’evoluzione delle telecomunicazioni in ambito marittimo e non solo.  Sarà allestita all’interno della Sala dei Templari, per tutta la durata della mostra, una stazione radio. Una bella occasione per mostrare a scolaresche o semplici curiosi, come si svolge la nostra amata attività radio. Fonte: ARI Molfetta

  • Su disposizione del Presidente ARI, Avv. Vincenzo Favata IT9IZY, desideriamo ricordare che tutti gli articoli di collaborazione, peraltro sempre ben accetti ed apprezzati, di cui si richiede la pubblicazione su RadioRivista e/o sul sito ARI.it vanno inviati esclusivamente ai seguenti indirizzi: Per la pubblicazione su RadioRivista: ari.radiorivista(at)gmail.com Per la pubblicazione sul sito Ari.it: pubblicita.ari(at)gmail.com L'invio degli articoli ad altri indirizzi differenti dai succitati non verranno presi in considerazione. Certi della Vostra comprensione, contiamo di ricevere puntualmente cronache e notizie delle Vostre esperienze radiantistiche e attività di Sezione.

  • Il nostro Speciale inno all'applicazioneGabriele Villa, I2VGW Applicazione. Oggi questo termine è spesso sulle nostre labbra, è vero. Ma, a senso unico: si scarica un'applicazione, si testa un'applicazione, si vota un'applicazione. A senso unico perché questo vocabolo sembra oramai solo strettamente connesso al mondo dei software e, in particolare, a quello dello smartphone che tutti teniamo in tasca. E invece. Invece, no. Se andiamo, per esempio, indietro di qualche anno ecco che tornano alla mente altri refrain legati alla parola applicazione. Ve la ricordate la frase che i genitori si sentivano dire spesso dai professori quando chiedevano una valutazione dei loro figli a scuola? Spesso il ritornello era: "Ha le capacità ma non si applica" O ancora: "Dovrebbe applicarsi di più e allora forse arriviamo alla sufficienza".  

  • Nel segno della continuitàdi Vincenzo Favata, IT9IZY Nella qualità di nuovo Presidente dell’ARI desidero rivolgere un caloroso ringraziamento ai nuovi membri del CDN e a tutti coloro che hanno riposto la loro fiducia nella mia persona. La carica insignita mi gratifica sul piano personale pur nella consapevolezza che gli oneri derivanti saranno gravosi; sarà necessario un utilizzo oculato delle risorse disponibili per una gestione efficiente e responsabile dell’Associazione.Nell’assumere la Presidenza della nostra Associazione non posso non ricordare che nel corso del recente servizio reso ho avuto il piacere di approfondire le conoscenze di molti soci, si sono consolidate amicizie e non è mai mancata la stima di tutti i Consiglieri nazionali, dei Sindaci Nazionali e del Presidente Gabriele Villa I2VGW che ha retto,  con diligenza non comune, l’Associazione dopo la prematura scomparsa di Mario Ambrosi I2MQP. Nell’adempimento delle mie funzioni saranno (perdonatemi la citazione frutto dei miei studi classici) “favoriti i molti invece che i pochi” per assicurare una gestione sociale uguale per tutti; al contempo, però “non saranno ignorati i meriti e le eccellenze”. Ringrazio anche i Consiglieri del precedente CDN  e ritengo utile precisare che è sotto gli occhi di tutti il lavoro trasparente che è stato fatto negli ultimi anni per mantenere l’Associazione agli attuali livelli nei rapporti con le Istituzioni Pubbliche. Il radiantismo odierno non è paragonabile a quello di trent’anni addietro, che possiamo ricordare senza tema di smentita come pieno d’entusiasmo e progetti  innovativi. A prescindere dall’attuale crisi economica, che costringe i potenziali soci anche a tener conto del costo - seppur modesto - della quota sociale, la tecnologia attuale è talmente avanzata e si sviluppa  costantemente in tempi brevissimi, tali da rendere quasi sempre già superata la nostra attività sperimentale. Nonostante le superiori problematiche, grazie all’impegno di tutti ed alla professionalità e competenza specifica di molti, il numero dei nostri soci si è mantenuto invariato, a differenza delle nostre consorelle europee che registrano un'emorragia sociale costante. Oggi possiamo dare atto che al nostro interno v’è un miglior rapporto tra il centro e le periferie, frutto dello sforzo profuso per privilegiare e favorire una maggior autonomia regionale nei campi d’interesse, scelti negli ambiti periferici di riferimento. Concludo questo mio primo editoriale da Presidente con l’augurio di mantenere e migliorare,  con il sostegno di tuti gli Organi sociali, i livelli raggiunti dalla nostra Associazione. Vincenzo Favata, IT9IZYPresidente ARI

  • Giochi fatti.Non da fare, per favoreGabriele Villa, I2VGW Leggerete questo mio editoriale a giochi fatti. Nel senso che lo spoglio delle schede elettorali per il rinnovo del Consiglio Direttivo Nazionale dell'ARI e del Collegio Nazionale dei Sindaci sarà già stato concluso. E i risultati acclarati, proclamati, e pubblicati, con tutta probabilità, anche sul nostro sito ufficiale per anticipare l'uscita di RadioRivista di settembre. Non facciamo le cose più grandi di quello che sono. Non si tratta di Giochi Olimpici, né di elezioni politiche ma di un doveroso omaggio alla democrazia che, da oltre 90 anni, anima anche la nostra Associazione. La libera espressione della volontà dei Soci, in regola con i loro diritti, di esercitare appunto un loro diritto-dovere per scegliere. Scrivo dunque queste righe in una sorta di "limbo costituzionale" in cui non so ancora né se sarò rieletto, né e se avrò o meno particolari incarichi all'interno del nuovo CDN. Chi mi conosce piuttosto bene sa che questa incertezza non mi turba particolarmente. Se è vero come è vero che nelle ultime due tornate elettorali sono stato il candidato che ha raccolto maggiori consensi, è pur vero che non ho fatto valere, per mia scelta, questo consenso plebiscitario per imporre la mia volontà dispoticamente o appropriarmi di ruoli ambiti da altri. Non so se lo stesso tipo di condotta verrà adottata, seguendo il mio esempio, da chi dovesse risultare vincitore nella conta dei voti, ma mi piacerebbe che, nel solco del CDN, con cui ho lavorato e che lascio, regnasse armonia, rispetto delle idee, anche se opposte, e parola importante, anche se spesso sottovalutata: amicizia.  

  • Il DX? Magnifico. Se onesto ancor meglioGabriele Villa, I2VGW   Il DX in primo piano. Padrone, per una volta, della copertina  di RadioRivista e raccontato nelle prime pagine che sfoglierete. Il più amato dagli italiani il DX? Francamente sondaggi che abbiano posto questa precisa domanda alla popolazione radioamatoriale del nostro Paese non credo siano stati fatti ma è fuor di dubbio che al DX si dedichino con passione anche le nuove generazioni di questa nostra variegata popolazione. Insomma, sono e siamo in tanti. E' quasi inutile, infatti che io faccia outing ma lo faccio ugualmente: questa copertina fa piacere innanzitutto a me, non tanto e non solo come direttore di RR ma come dxer . Sono stato piacevolmente rapito dal Dx fin da quando, come SWL, ascoltavo i Dx degli altri e fra gli altri.  

  • *** RSS A.R.R.L.

    The American Radio Relay League (ARRL) is the national association for amateur radio, connecting hams around the U.S. with news, information and resources.
  • Pitcairn Island DXpedition leader Glen Johnson, W0GJ, reports the VP6R team arrived at the South Pacific island on October 17, after the m/v Braveheart anchored offshore. After clearing customs and immigration, the team was transported to the home of Andy Christian, where the DXpedition’s equipment had been shipped well in advance. “The steep dirt roads were very muddy from lots of recent rains...

  • A transmission from the vintage Alexanderson alternator in Grimeton, Sweden, will complement activities marking United Nations Day on October 24. Transmitter startup for the 17.2 kHz transmission will take place at around 1630 UTC, with a peace message transmission beginning at 1700 UTC. A live stream will be available on the Alexanderson website. No QSL cards will be sent, and no list of repor...

  • The Michigan State University Amateur Radio Club (MSUARC) turns 100 this month. The club, which holds the call signs W8MSU and W8SH, celebrated its centennial with a special event station on October 19.“We’re celebrating a milestone,” said Faculty Advisor Gregory Wierzba. “The club has been a licensed ham radio station for a century. It’s been on the air almost as long as radio licenses have be...

  • Listen to the new episode of ARRL Audio News on your iOS or Android podcast app, or online at http://www.blubrry.com/arrlaudionews/. Audio News is also retransmitted on a number of FM repeaters. Click here and then scroll down to see the list. 

  • Solar activity remains very low. At the bottom of the sunspot cycle, any sunspot activity is fleeting. Again, another week passes with no sunspots at all. Spaceweather.com reports no sunspots for the past two weeks, and the total number of spotless days this year is now 213 days, or 73%, matching the percentage of spotless days in 2008.Average daily solar flux during the week of October 10-16 w...

  • *** RSS DX ZONE

    Latest articles, reviews and links posted to The DXZone.com, an amateur radio, cb radio, scanning and shortwave radio, reference site The DXZone.com
  • The CQ WW is the largest Amateur Radio competition in the world. Over 35,000 participants take to the airwaves on the last weekend of October (SSB) with the goal of making as many contacts with as many different DXCC entities and CQ Zones as possible.

  • The Easy Way Antenna Systems, End Fed Antenna with a 1:64 Matching Network, The MonoGap Antenna for 30m Reviewed, J-Pole Construction Drawings , How to Find Old Amateur Radio Call Signs, Fighting Antenna Corrosion - Antenna Maintenance, The Classic Beverage Antenna Revisited, How to locate RFI, FT CALC 1.3 - Ferrite Toroidal Core HF Calculator, HamVoip - Asterisk Allstar on the Raspberry Pi,

  • JOTA Jamboree on the Air is a spectacular opportunity to introduce Scouts to amateur radio. 18-20 October 2019

  • FT8 Frequencies for HF and VHF bands as listed on WSJT-X. Region 1 exceptions and JS8Call frequencies.

  • Cost-effective ferrite chokes and baluns, Gray line map for Windows, End Fed Half-Wave Antennas, Aerial 51, APRS Direct - Realtime APRS tracking data, Signal Stuff, Gap Titan DX Assembly Manual by AE2A, An Overview of US Amateur Call Signs - Past and Present, Ladder Line attenuation, ICOM 756 and 756PRO

  • IC-R20 by Icom. Wideband Receiver Professional radioreceiver, allow double receiver, from HF to Microwave, digital recorde, DTCS, Memories and 11 hours countinuous reception.

  • DX Resources/LogsD68CCC log online DXPedition to Comoros Isl 21.Oct to 2.Nov 2019

  • Technical Reference/Software Defined RadioThe Hermes-Lite is a low-cost direct down/up conversion software defined amateur radio HF transceiver based on a broadband modem chip and the Hermes SDR project. It is entirely open source and open hardware, including the tools used for design and fabrication files. Over 300 Hermes-Lite 2.0 units have been successfully built.

  •  

     

     

     

    WebPages soci ARIPG

    I0NAA  Mario

    IK0FUX  Francesco

    I0GEJ  Lidio

    I0GEJ  Lidio on G+

    IK0UTM  Vanni

    IK0XBX  Francesco

    IK0YUT  Luigi

    IZ0ABD  Francesco

    IZ0DXD  Sergio

    Announced DX Operations 

     

    NEWS DX OPERATION

    DX News DX Information for DXers
    Free business joomla templates