I radioamatori

In linea di massima i radioamatori comunicano attraverso la  radio scambiandosi le loro esperienze tecniche o anche solamente per il gusto di comunicare con altre persone, accomunate dalla stessa passione.

Ovviamente i radioamatori appartengono a qualsiasi razza, condizione sociale , età , in sintesi non vi sono né barriere, politiche , sociali, religiose ecc.

Attraverso la radio si può comunicare con i paesi più lontani o con le isole più sperdute instaurando a volte forti e durature amicizie.

Le trasmissioni vengono effettuate sulle frequenze radio assegnate internazionalmente al Servizio di Radioamatore.

In pratica i radioamatori dalle loro case possono comunicare con altri colleghi in vari modi e con tecniche diverse, svolgendo altresì le molteplici attività che il campo radioamatoriale offre:

 

TELEGRAFIAin codice Morse ricetrasmissione di punti e linee

 

TELEFONIAo Fonia usata per trasmettere la parola praticamente come le radio commerciali

 

SSTV(slow scan TV) televisione a scansione lenta permette di inviare o ricevere immagini

 

ATVAmateur television TV a scansione veloce

 

RTTY e AMTOR comunicazione tramite telescrivente. Con l'arrivo dei computer non è più necessario per questo tipo di trasmissione usare le vecchie macchine telescriventi, ma con computer modestissimi e appositi programmi è possibile ricevere e trasmettere nei codici Baudot AMTOR - RTTY ecc...

 

FAX SIMILE  trasmissioni via radio di immagini ad alta definizione.

 

PACKET RADIO"commutazione di pacchetto" in pratica due o più computer possono scambiarsi informazioni. Per   effettuare questo tipo di comunicazione è semplice basta disporre di un computer e anche di una modesta radio ed un modem per essere in grado di trasmettere e ricevere messaggi, bollettini e files di qualsiasi tipo via radio.

A proposito delle tecniche digitali esse stanno assumendo un ruolo sempre più importante e nuovi metodi vengono elaborati, il progresso tecnologico crea nell'appassionato nuovi stimoli per la sperimentazione, infatti l'abbinamento radio-computer ormai è molto diffuso tra i radioamatori e porterà sicuramente a nuovi sviluppi.

Attraverso le tecniche elencate i radioamatori esplicano la loro attività nei modi più diversi:

 

Comunicazioni a lunga distanza o DXin linea di massima effettuare collegamenti nei luoghi più remoti ed inaccessibili del pianeta.Collegato al DX vi sono anche le cosi dette "spedizioni" o Dx expedition. Infatti gruppi di radioamatori organizzano spedizioni nelle località più difficili da collegare allo scopo di comunicare via radio con il maggior numero possibile di appassionati. Le spedizioni possono essere effettuate in isole esotiche, nei posti più inospitali del pianeta oppure anche in paesi dove l'attività radiantistica non si sia ancora sviluppata. Questo genere di attività richiede un non comune spirito di avventura e adattabilità.I Contestin pratica sono gare nelle quali i radioamatori in linea di massima cercano di avere contatti con più stazioni possibili. Di queste gare ne esistono diverse con regolamenti specifici.

 

Satellite I radioamatori hanno messo in orbita vari satelliti per comunicazione che sono in grado di ricevere e ritrasmettere i segnali inviati da terra.

 

EME  (Earth-Moon-Earth) collegamenti via luna sfruttando la riflessione delle onde radio sulla superficie lunare.

 

Meteor scattercollegamenti sfruttando la riflessione delle onde radio sulle tracce ionizzate lasciate nell'atmosfera dalle meteoriti.

 

A.R.D.F  Amateur Radio Direction Finding; sono gare di radio-localizzazione di trasmettitori nascosti normalmente disposti su di un percorso, con l'aiuto di una radio ricevente ed una antenna direttiva portatile bisogna scoprire da dove viene emesso il segnale. E' una vera gara sportiva ed esiste un campionato mondiale.

 

PROTEZIONE CIVILEI radioamatori ancora oggi si sono rivelati indispensabili nelle situazioni d'emergenza , quando le normali comunicazioni sono inesistenti o danneggiate dalle calamità. Infatti per l'estrema mobilità, distribuzione sul territorio e affidabilità i radioamatori hanno risolto diverse problematiche legate alle comunicazioni durante le emergenze. Inoltre i radioamatori forniscono radioassistenza a gare sportive e manifestazioni varie.

Tutte queste attività vengono espletate dai radioamatori sulle frequen radio a loro assegnate, oltre a questo molti si dedicano all'autocostruzione, sperimentando nuovi circuiti o antenne, in questo campo esistono molti tecnici che danno il loro contributo nella conoscenza della materia.

In linea di massima comunque i radioamatori per definizione sono un po’ tutti autocostruttori, infatti quasi tutti si sono cimentati in pratiche costruzioni vuoi per migliorare la propria stazione radio vuoi per la voglia di sperimentare qualcosa fatto da sé.

La QSLè d'uso fra i radioamatori che ogni collegamento (QSO) sia confermato da una  QSL, in pratica una cartolina personalizzata con il proprio nominativo e i dati del collegamento che conferma l'avvenuto contatto. La spedizione della QSL può avvenire via diretta, oppure via associazione, basta portare le QSL in sezione e l'associazione sarà in grado di farla arrivare al vostro corrispondente senza nessuna spesa, tutto ciò funziona anche quando dovrete ricevere delle cartoline QSL. Le cartoline QSL vengono usate come prova tangibile dell'avvenuto collegamento. E' ovvio che in linea di massima un radioamatore può possedere migliaia di cartoline QSL provenienti da tutto il mondo.

 

 

I Diplomi sono particolari attestati promossi da varie associazioni con regolamenti diversi:

wac.jpg (11703 byte)Il radioamatore per conseguire un determinato diploma deve soddisfare quelle caratteristiche che il regolamento prevede, per fare un esempio: dimostrare di aver collegato almeno 100 paesi nel mondo, dimostrare di aver collegato tutti i paesi nell'oceano pacifico oppure dimostrare di aver collegato tutte le province italiane ecc - I diplomi sono moltissimi con i regolamenti più disparati, vi sono diplomi facili da conseguire ed altri che necessitano anni di attività e perseveranza. In ogni caso chi si interessa a questa attività avrà modo di trovare sempre nuovi incentivi.

Con questo, si è cercato di descrivere le principali attività che un radioamatore può svolgere, ma niente vieta che un radioamatore usi la radio per comunicare o più semplicemente per fare nuove conoscenze ed instaurare amicizie personali.

Connettività Internet ?

Previsioni Meteo Umbria

Risorse di RADIOASTRONOMIA ed E.M.E. by I0NAA

IQ0PG & IQ0PG/P awards


 
 
  
 

 

  
 
 
 

SOLAR DATA PROPAGATION

*** RSS ARI NAZIONALE

Portale ufficiale dell'ARI - Associazione Radioamatori Italiani
  • Clicca sull'immagine per ingrandirla

  • La Sezione ARI di Roma è lieta di indire il Diploma del 70° anniversario della Costituzione Italiana in vigore nel nostro paese, in occasione dell’anniversario della sua promulgazione. REGOLAMENTO Partecipazione: OM, YL ed SWL di tutto il mondo. Periodo: da martedì 18 Dicembre 2018 a martedì 1° Gennaio 2019. Bande: tutte le bande HF comprese le WARC (160, 80, 40, 30, 20, 17, 12, 10 m). Modi d’emissione: SSB, CW, MODI DIGITALI. Collegamenti: sono validi i collegamenti con tutti gli operatori appartenenti alla Sezione ARI di Roma che chiameranno: SSB - ” CQ Diploma 70 anni della Costituzione Italiana" CW/Digitali - “CQ 70 CI” Non sono validi i collegamenti tramite ponti ripetitori, trasponder o satelliti artificiali.Sarà attiva anche la Stazione IQ0RM dalla Sezione ARI di Roma, che avrà un valore di punteggio speciale.  

  • Quando gli opposti si attraggonoGabriele Villa, I2VGW Ci sono situazioni, luoghi, cose e, soprattutto, persone, che non c’entrano nulla tra loro eppure si attraggono. Ben più di quanto possano o avessero potuto mai immaginare. Senza scomodare la fisica e la chimica, che lo hanno dimostrato con il magnetismo, è un dato di fatto, non solo una semplice ipotesi azzardata. E quel ben più che un legame di attrazione potremmo sintetizzarlo in una salda indiscutibile, unica, friendship. Dite la verità, quante volte abbiamo abusato un po’ tutti noi radioamatori di questa definizione, che rappresenta una sorta di ombrello protettivo e, talvolta persino di alibi alla nostra comune passione. Eppure, mai come in alcune mie recentissime frequentazioni ho avuto modo di convergere io stesso verso poli opposti ai miei. Perlomeno apparentemente opposti ai miei routinari interessi radiantistici. E quindi di ricredermi, ritrovandomi in una situazione piacevolmente spiazzante.  

  • Durante tutto il mese di dicembre diversi Youngster si attiveranno con stazioni con lo speciale suffisso YOTA. L’idea, promossa dalla IARU Regione 1, ha alla base la volontà di mostrare il radiantismo ai giovani e di incoraggiare i radioamatori più giovani ad essere attivi sulle bande radioamatoriali. Le stazioni attive, in prevalenza dall’Europa, saranno oltre 30 e per l’Italia i due call saranno: II3YOTA e II5YOTA. La lista completa è disponibile all’indirizzo: http://www.ham-yota.com/project-yota-month/ Associata all’attivazione delle stazioni YOTA c’è anche un diploma per le stazioni che avranno collegato un certo numero di stazioni YOTA attive. Ma la finalità principale di chi attiverà queste stazioni DEVE essere manifestare la presenza di giovani alla radio, privilegiando qso in cui si informa il corrispondente delle attività YOTAsvolte, dell’età dell’operatore e informazioni utili a focalizzare la tipicità di queste stazioni e attività. Questo non significa che non ci possano essere pile-up o qso veloci ma non deve essere il solo traguardo. Anzi, deve essere alto il valore di qso svolti da “nuovi” radioamatori, magari anche non necessariamente esperti, ma che trovano il giusto ritmo e soddisfazione nel concludere collegamenti in cui il sapore aggiunto è proprio nella loro giovane età e nell’avvicinarsi o muovere i primi passi nel radiantismo. YOTA Italia attraverso i due call attivi e accreditati si pone come traguardo quello di coinvolgere il maggior numero di operatori under 26 che si alternino nelle attività di questo mese. Se sei uno Youngster non perdere questa occasione per partecipare! Se sei un sostenitore del progetto YOTA questa è una opportunità per coinvolgere nuovi giovani! Contattali, aiutali a fare radio! Per maggiori informazioni contattami attraverso il modulo contatti del sito www.yota-italia.it oppure all’email yota(at)yota-italia.it. Silvio Gaggini, IZ5DIY Coordinatore YOTA Italia

  • Disponibile, in area riservata alle Circolari alle Sezioni, le quote sociali 2019

  • Per il Consiglio Direttivo IT9ZZB Lo Coco Saverio IN3EYI Faraglia Cristian IT9IZY Favata Vincenzo IZ4TOU Tabaroni Luigi I4CQO Comis Giacomo I1JQJ Pregliasco Mauro IK2UVR Anzini  Piero Luigi IX1RPJ Joyeusaz Roberto I0SSH Sartori Graziano IW2NPE Volpi Nicola I2VGW Villa Gabriele IK7JWX De Nisi Alfredo IK2RLS Amore Saverio I5JHW Bini Giovanni I6ONE Molinelli Sergio IS0AGY Melini Ampelio Jose Per il Collegio Sindacale IK1ZFO Tornusciolo Luigi IZ2AMW Reda Paolo IS0ISJ Sanna Giancarlo I5WBE Baldacci Enrico Clicca qui per scaricare i profili dei candidati per il Referendum elettorale

  • In area riservata ai verbali del C.S.N. il verbale della riunionedel Collegio Sindacale del 1 Ottobre 2018inerente l'apertura delle buste relative alle candidatureper le cariche sociali di CDN e CSN per il triennio 2019-2021

  • Desideriamo informarvi che gli uffici della Segreteria ARIresteranno chiusi per ferie dal 22 Dicembre 2018 al 2 Gennaio 2019 compreso. Vi informiamo che le spedizioni dei Vostri ordini riprenderanno l'8 Gennaio 2019 onde evitare disguidi e ritardi ma tutti gli ordini arrivati entro il 22 Dicembre saranno evasi tempestivamente e regolarmente

  • *** RSS A.R.R.L.

    The American Radio Relay League (ARRL) is the national association for amateur radio, connecting hams around the U.S. with news, information and resources.
  • New Amateur Radio on the International Space Station (ARISS) packet equipment awaits unpacking and installation on board the station after arriving in November as part of the cargo transported via a Russian 71P Progress resupply vehicle. The new packet module for NA1SS will replace the current packet gear, which has been intermittent over the past year.“With the arrival of Progress complete, th...

  • The winning article for the December 2018 QST Cover Plaque award is “Making Digital Contacts Through the ISS” by Patrick Stoddard, WD9EWK. The QST Cover Plaque Award -- given to the author or authors of the most popular article in each issue -- is determined by a vote of ARRL members on the QST Cover Plaque Poll web page. Cast a ballot for your favorite article in the January issue today. 

  • Registration now is open for 2019 ConTest University (CTU), Thursday, May 16, 2019, at the Crowne Plaza in downtown Dayton, Ohio. This is the day before Hamvention® opens in Xenia.More than 7,500 students have attended CTU sessions over the last 13 years in eight countries, and more than 100 CTU professors have shared their contesting experiences. The faculty lineup, posted on the CTU website, ...

  • The Radio Club of America (RCA) has announces the appointment of ARRL West Gulf Division Vice Director John Robert Stratton, N5AUS, as Vice President and Co-Counsel. Stratton will coordinate duties with current Vice President and Counsel Chester “Barney” Scholl Jr. A specialist in civil litigation, Stratton holds a bachelor of science in aerospace engineering from the University of Texas and is...

  • Neil Carleton, VE3NCE, of Almonte, Ontario, has been named to the Canadian Amateur Radio Hall of Fame. Radio Amateurs of Canada (RAC) says the honor recognizes radio amateurs' “outstanding achievement and excellence of the highest degree, for serious and sustained service to Amateur Radio in Canada, or to Amateur Radio at large.”RAC said Amateur Radio played an important role during Carleton’s ...

  • *** RSS DX ZONE

    Latest articles, reviews and links posted to The DXZone.com, an amateur radio, cb radio, scanning and shortwave radio, reference site The DXZone.com
  • The current General Availability (GA) release is WSJT-X 2.0.0 The FT8 and MSK144 protocols have been enhanced in a way that is not backward compatible with older program versions.

  • A recap of what happened about ham radio in the web this week

  • 80m Vertical Antenna with Folded CounterPoise, Hentenna, FC-80B Linear Amplifier - An AL-80B Copy, UK HAM - Ham Radio Website, How to setup Yaesu FT-847 Doppler Control with PstRotator, End-Fed HalfWave Matching Unit for SOTA operations, DIY LiFePO4 Battery power for Amateur Radio portable operations, Jabra 9450 / 9460 PRO Wireless Headset for Ham Radio, Icom HM-36 Mod for ICOM IC-7200 and IC-7600, Ameritron AL-80B Amplifier Pics, The Near Vertical Incident Skywave (NVIS) antenna, Calculate Antenna Lenght in feet, inches and meters, Batteries for portable use, Repeater Temperature Monitor with Raspberry Pi

  • A recap of what happened about ham radio in the web this week

  • Camping with Ham Radio, A Progressive Communications Receiver, EF7018 - UHF 18 Elements Yagi Antenna Plan, TL-922 Modifications - Kenwood Amplifier Mods, DM7DS Amateurfunk & Hytera DMR Blog - VFO Codeplug for Hytera radios, Metamorserino Morse Code Keyer, HA8DU Antenna Tuners, The Morse Sagas by M0AUW, Transverter for the 4m-Band - XV4-10, Decatur County Amateur Radio Club,

  • IC-R20 by Icom. Wideband Receiver Professional radioreceiver, allow double receiver, from HF to Microwave, digital recorde, DTCS, Memories and 11 hours countinuous reception.

  • Technical Reference/FiltersThis article shows how to make a mains filter that can be extremely effective in reducing and in some cases eliminating completely EMC from the electricity supplying your shack

  • Technical Reference/TransvertersA low cost, low power microwave transverter so that you can operate easily on 70cm band even with a HF or VHF transceiver

  •  

     

    WebPages soci ARIPG

    I0NAA  Mario

    IK0FUX  Francesco

    I0GEJ  Lidio

    I0GEJ  Lidio on G+

    IK0UTM  Vanni

    IK0XBX  Francesco

    IK0YUT  Luigi

    IZ0ABD  Francesco

    IZ0DXD  Sergio

    Announced DX Operations 

     

    NEWS DX OPERATION

    DX News DX Information for DXers
    Free business joomla templates