La Sezione è aperta tutti i giovedì dalle ore 21:00



  

Calendario completo 'Serate ARI PERUGIA 2019'


  

                            

DIPLOMA DEI QUADRATONI  VHF - UHF - SHF

VHF - UHF - SHF SQUARES AWARD 

Regolamento - Rules

Classifiche - Scores

 


 

VISITA IL MERCATINO DI ARI PERUGIA....   

  Interessanti occasioni ti aspettano!! 

 



   

Contest Bande Basse - Neopatentati in ARIPG

Domenica mattina 13 gennaio 2019, IQ0PG è stato on-air nel Contest Bande Basse dalla rinnovata stazione permanente, allestita nei locali della Sezione ARI di Perugia. Dopo una breve introduzione fatta da Francesco IK0XBX, si sono alternati in radio i neopatentati della nostra Sezione, Alessandro IU0LRV, Eugenio IU0KXQ, Alessio IU0LFQ e Simone in attesa dinominativo. Per loro è stata la prima esterienza in contest e per questo motivo sono stati accompagnati ed appoggiati da radioamatori più esperti... vecchie volpi del contest del calibro di Gianni IK0AZG, Andrea IK0EFR, Andrea IK0PUL e Marco IW0RGN, oltre che dall'omnipresente Francesco IK0XBX. E' stato un piacevole intermezzo nelle attività del contest Bande Basse che, si spera, sia stato anche divertente ed istruttivo per i nuovi radioamatori della nostra Sezione. 

Di seguito, trovate i link per visionare  i video della mattinata...  Mettete 'mi piace' e seguiteci sulla pagina facebook dell'Associazione Radioamatori Italiani sez. di Perugia.

https://www.facebook.com/pg/radioamatoriperugia/posts/?ref=page_internal

https://www.facebook.com/radioamatoriperugia/videos/231782497708748/?epa=SEARCH_BOX

https://www.facebook.com/radioamatoriperugia/videos/777244855970145/?epa=SEARCH_BOX

 

Di seguito, trovate i link per visionare  foto e video della serata...  Mettete 'mi piace' e seguiteci sulla pagina facebook dell'Associazione Radioamatori Italiani sez. di Perugia.

https://www.facebook.com/radioamatoriperugia/videos/271728286827918/

BUON ANNO 2019    (by IZ0ABD Francesco)

Un altro anno è passato ed è tempo di bilanci e nuovi propositi. E' stato un anno impegnativo per la nostra sezione, sia in termini di tempo/uomo che di risorse economiche. Abbiamo, con l'aiuto del Comune di Perugia e di alcuni soci, restaurato la palazzina che ci ospita e che, modestamente, ora è un bel biglietto da visita per la sezione. Abbiamo montato antenne per le 5 bande classiche delle HF: a queste si aggiungono le direttive per il traffico via satellile in banda VHF e UHF. Abbiamo eliminato i disturbi al ripetitore R6 e finalmente sta funzionando degnamente. Ora miglioreremo anche gli altri. Abbiamo acquistato un ricevitore radio SDR che a breve sarà online - grazie a coloro che hanno contribuito. Abbiamo partecipato a contest ed altre attività radio, quali l'esercitazione di protezione civile di Settembre a Magione.  Abbiamo fatto servizio avvistamento incendi boschivi e di assistenza a gare sportive. Abbiamo organizzato una bella gita a Sasso Marconi ed al radiotelescopio di Medicina. Per il 2019 stiamo organizzandone un'altra e presto ricevere aggiornamenti. Abbiamo portato 6 esaminandi a superare l'esame per la patente di radioamatore: 3 di questi si sono poi iscritti alla nostra sezione - grazie per la fiducia. Altri OM invece si sono iscritti o sono tornati tra noi così che siamo aumentati un po' - grazie. Abbiamo tenuto 6 seminari nei primi 5 mesi dell'anno, ma nel 2019 replicheremo con 11 (...vedi immagine sotto riportata). Abbiamo avviato il corso di CW grazie a Franco I0FSP e questo proseguirà fino a Giugno 2019. Abbiamo concluso le pratiche per il 5x1000 e quindi grazie a tutti coloro che ci hanno pensato al momento della denuncia dei redditi. Abbiamo pubblicato tanto tra Facebook, Youtube ed il sito: grazie a tutti coloro che ci seguono, cercheremo di fare ancora meglio. Abbiamo fatto tanto, forse, ma non ancora abbastanza, almeno secondo noi. Perciò auguriamoci di poter fare di più e di meglio in questo 2019 perché ne abbiamo le capacità e tanta voglia.

Con l'occasione prendete appunti dei nuovi seminari e Buon 2019 a tutti.

Per il C.D. di ARI Perugia, IZ0ABD 

 

LE MIE ANTENNE RX    (by IK0XBX Francesco)

La mia attività radio è stata sempre concentrata nelle bande basse, in particolare 80 e 160 metri, con i compromessi di un QTH in semiperiferia, non molto rumoroso ma ancora troppo vicino alla città, con abbastanza spazio per stendere una beverage da 150 metri circa e una da 90, ma non sufficiente per poterne realizzare una da 240 metri diretta sugli States..; non posso lamentarmi ma non ho sicuramente il QTH ideale per poter fare l'attività che vorrei... Un grande aiuto l'ho avuto con le antenne per RX che utilizzo da anni, in continua evoluzione:
  Una beverage bidirezionale con doppino telefonico 100-280 gradi da 150 metri
  Una beverage fissa sui JA da 90 metri
  Una coppia di loop K9AY con cui copro tutte le direzioni
  Una DHDL reversibile sugli States per ascoltare via corta o via lunga 
Ho condiviso sul mio sito (www.ik0xbx.com), nella sezione "Antenne RX", le linee guida che ho seguito per realizzare la beverage monodirezionale sui JA e la coppia di loop K9AY; non appena avrò terminato altre prove darò maggiori dettagli anche per le antenne reversibili (beverage e DHDL).

Il link diretto è questo http://www.ik0xbx.com/rx%20antenna%20ik0xbx.pdf

Considerando che voglio migliorare ulteriormente la situazione RX (troppo spesso non riesco a completare i qso perché i corrispondenti spariscono nel rumore di fondo), sono ben accettate critiche costruttive.

73 de IK0XBX Francesco

AUGURI DI NATALE 2018 IN ARI PERUGIA

Martedì 18  dicembre, presso il Ristorante del Park Hotel di Ponte San Giovanni, si è svolto il consueto incontro per lo scambio di auguri, per l'imminente festività del Natale e per il Nuovo Anno 2019. La serata ha visto una notevole partecipazione di OM, soci della Sezione ARI di Perugia ed amici di altre Sezioni ed Associazioni. Grande riuscita della serata, che ha dimostrato come la passione per la radio, sia ancora un grande catalizzatore di interesse e soprattutto di amicizie. E' stato un bel momento di aggregazione e di condivisione di esperienze che si è protratto ben oltre la mezzanotte, concludendosi con la consueta 'riffa' di Natale, che ha premiato molti dei presenti in sala, con gadget ed interessanti premi attinenti il mondo radiomatoriale, generosamente offerti da alcuni soci della Sezione, a cui va il nostro ringraziamento. Un ringraziamneto particolare è stato tributato al Presidente, al Segretario ed a tutto il Cd di Sezione per l'ottimo lavoro svolto in questi mesi di mandato e per l'organizzazione della serata degli Auguri.

Guarda il report fotografico della serata

Guarda il video su facebook

I0NAAMURMUR 7.3.0

MURMUR è un programma che gira su Windows 10 e che serve per prevedere la possibilità di rilevare le Pulsar con apparecchiature amatoriali. Oltre a questo, MURMUR, consente di effettuare altre valutazioni sulla stazione per l'ottimizzazione del setup e consente anche di puntare automaticamente l'antenna (AZ ed EL), lavorando congiuntamente al programma PstRotator che controlla quasi tutti i rotori in commercio. Poiche’ il segnale (noise!) emesso dalle Pulsars e’ estremamente debole, riceverlo e’ chiaramente possibile solo con antenne ad alto guadagno quali le parabole. Sono prese in considerazione due frequenze : 1300MHz e 400Mhz. Si dovranno inserire i dati richiesti su MURMUR (in assenza di input il programma propone i valori della mia stazione) e, premendo il pulsante “CALCULATE”, il programma mostrera’ sulla destra le possibili candidate. Un volta identificata una Pulsars si potra’ vederne la posizione (azimuth ed elevazione) e la previsione di visibilita’ per le prossime 24h e per il prossimo mese.  Il pulsante “TRACK noise sources", mostrera’ anche la posizione del sole, della luna e delle altre principali radiosorgenti oltre ad alcuni parametri “EME” importanti, quali la distanza della luna, il doppler e la degradazione del segnale a 1,296MHz.

Maggiori informazioni sulla ricezione delle Pulsars sul sito: http://www.neutronstar.joataman.net/.

MURMUR ed il suo manuale sono disponibili sul sito dell'autore Mario Natali, I0NAA Scarica MURMUR rel.7.3.0-->>

Corso di Telegrafia 2018

Giovedì 11 ottobre 2018 si è svolta la prima lezione del Corso di Telegrafia organizzato dalla Sezione ARI di Perugia. Sotto la competente ed attenta guida di Franco I0FSP, si sono riuniti 5 'allievi' tra cui anche 'old man' di esperienza che hanno intenzione di cimentarsi ex-novo e/o di rinfrescare le loro conoscenze di CW. Guarda il video youtube: https://www.youtube.com/watch?v=pgxUKCOeze8 

La seconda lezione è programmata per Giovedì 18 Ottobre alle ore 21 e chiunque fosse interessato, può tranquillamente ancora aggregarsi al gruppo. Nel frattempo, chi volesse esercitarsi, può utilizzare un oscillofono ed un tasto. Qualche suggerimento...  https://ebay.to/2NGJyBx     https://ebay.to/2Ek8yPR

GRIFONISSIMA - 23 sett. 2018

Fonte: Umbria24 - È stato il keniano Simon Tibet Loitanyang ad aggiudicarsi l’edizione numero 38 della Grifonissima, che si è corsa domenica mattina a Perugia. L’atleta ha chiuso i 10,4 km con un tempo di 32 minuti e 51 secondi, seguito a cinque secondi dal compagno di squadra (entrambi corrono per la Tx Fitness) Riccardo Passeri. Terzo, a oltre un minuto, l’italiano Yasin El Khalil. In campo femminile a trionfare è stata Cassandra Ulivieri, della squadra G.S. Il Fiorino, con il tempo di 39 minuti e 46 secondi. Il resto del podio è occupato da due atlete della Avis Perugia, ovvero Silvia Tamburi e (40 minuti e 3 secondi) e Paola Garinei (40 minuti e 21 secondi).  UOMINI: LA CLASSIFICA    DONNE: LA CLASSIFICA

Leggi tutto l'articolo-->>

 Pian di Carpine 2018 - Esercitazione di P.C.

Un incendio a bordo di un traghetto Busitalia al Trasimeno e il soccorso a un treno viaggiatori fermo per uno smottamento in seguito a un terremoto lungo la linea Magione-Passignano, sono stati gli scenari dell'esercitazione di protezione civile Pian di Carpine 2018 che ha coinvolto Rete ferroviaria italiana, Trenitalia e Busitalia. In particolare - spiegano le Ferrovie - è stato simulato che la motobarca dovesse fermarsi lungo la rotta San Feliciano-isola Polvese per un incendio a bordo, sprigionatesi da un cestino e propagato ad alcuni bagagli. Per il treno di Trenitalia, partito da Magione è stato invece simulato uno stop in prossimità della galleria omonima a causa dello slineamento dei binari, provocato da una forte scossa di terremoto. L'esercitazione è stata coordinata da prefettura di Perugia e Comune di Magione, con il coinvolgimento delle squadre di primo intervento del comando provinciale dei vigili del fuoco, del 118, della Misericordia, delle forze dell'ordine e del Gruppo FS.  -Fonte: Ansa-

All'esercitazione hanno preso parte anche numerosi radiomatori della Sezione ARI di Perugia che hanno curato i collegamenti radio tra le varie squadre operative e la centrale di controllo.    

Il coinvolgimento delle Istituzioni territoriali e del Volontariato di Protezione Civile, è servito a rafforzare il come le singole Associazioni e le Istituzioni devono muoversi insieme sul terreno a seconda le proprie specifiche specializzazioni ed a far si che ciascun soccorritore acquisisca esperienza, integrandosi in modo da rendere l’intervento qualificato e tempestivo.  

CONFIGURAZIONE ICOM IC-7300 con QARTEST

IK0XBX Francesco Fucelli, su richiesta di IK3QAR, ha scritto la guida per configurare il IC-7300 per un uso completo con QARTEST. Il manuale è online sul sito di QARTEST https://www.ik3qar.it/software/qartest_ita/download/ , ma può essere scaricato anche da dal nostro sito aripg.it dal seguente link: IC7300_QARtest-->>

MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEI LOCALI DELLA SEZIONE ARI DI PERUGIA

01 agosto 2018 - Il CD ci aggiorna sullo stato dei lavori in Sezione: il Comune di Perugia ha provveduto a riverniciare la facciata ed a ripristinare la guaina del tetto. Da parte nostra è stata posta in opera la recinzione dell'area verde e l'installazione dell'impianto di videosorveglianza.

Vi aspettiamo giovedì 6 settembre in una sede finalmente rinnovata

La normativa del servizio di Radioamatore

(07 giugno 2018)

Giovedì 07 giugno 2018 in Sezione ARI a Perugia, si è tenuto un altro dei mini seminari su vari argomenti di interesse radioamatoriale.

Marco Belladonna IZ0FUW, ha spiegato le normative del servizio di Radioamatore, cercando di fare luce sugli aspetti meno noti, ma non per questo poco rilevanti. Ha illustrato come è cambiata negli anni e quali sono gli aggiornamenti più importanti.

La sua esperienza come ufficiale nell'Arma dei Carabinieri ed il suo contributo, sono stati preziosi nella trattazione di un argomento di non facile comprensione. 

Trovate le sue slides a questo indirizzo: http://bit.ly/2LvhgJu

 

 Seminario: Comunicazioni radio nel mondo aeronautico

(17 maggio 2018)

Giovedì 17 maggio 2018 in Sezione ARI a Perugia, il pilota VDS Alessio Bravi, ha illustrato agli amici radioamatori intervenuti alla serata, le basi e le curiosità legate alle trasmissioni radio nell'ambito aeronautico, derivanti dalla sua esperienza in anni di volo.

Come comunica un pilota con le stazioni di terra o con altri velivoli? Quali strumenti radio sono usati per la navigazione? Basi tecniche ed operative (fraseologia standard) di fonia aeronautica.

Di seguito, trovate i link per visionare  il video della serata...  oppure mettete 'mi piace' e seguiteci sulla pagina facebook dell'Associazione Radioamatori Italiani sez. di Perugia.

https://www.facebook.com/radioamatoriperugia/videos/779129115625572/

Reciprocità: tra miti e leggende sul guadagno di un'antenna

(15 marzo 2018)

Giovedì 15 marzo 2018 in Sezione ARI a Perugia, si è tenuto un altro dei mini seminari su vari argomenti di interesse radioamatoriale.

Il nostro Presidente Francesco Orfei, IZ0ABD,  con la sua presentazione ha fatto un po' di chiarezza sul guadagno di un'antenna, sul link budget e sulla reciprocità dei segnali ricevibili da due stazioni radio.

Scarica la presentazione di Francesco IZ0ABD-->>

Visita al Museo Marconi ed alla Croce del Nord

Domenica 4 febbraio 2018 la Sezione ARI di Perugia ha organizzato una visita a Bologna, al Museo Marconi ed a Medicina, alla Croce del Nord. Di seguito, trovate alcune note ed il link per visionare  le foto dei luoghi visitati, scattate dal nostro Presidente IZ0ABD Francesco....  oppure mettete 'mi piace' e seguiteci sulla pagina facebook dell'Associazione Radioamatori Italiani sez. di Perugia.

Un mese fa siamo stati a visitare il Museo Marconi ed il radiotelescopio di Medicina. Ho raccolto qui alcune delle mie foto:  https://www.facebook.com/IZ0ABD/media_set?set=a.10213625754550212.1073741894.1594141530&type=1&l=4dba34f226  

A tutti quelli che hanno voluto partecipare, va ancora una volta il mio ringraziamento per avere reso possibile quella bellissima gita. A tutti gli altri un invito a proporre e a partecipare alle prossime "spedizioni", hi!

73 de IZ0ABD

Seminario: Terremoti e onde radio in ELF e VLF

(1 febbraio 2018)

Giovedì 1 febbraio 2018 in Sezione ARI a Perugia, si è tenuto l'ottavo di una serie di mini seminari su vari argomenti di interesse radioamatoriale.

L'Ing. Cristiano Fidani, ha illustrato agli amici radioamatori intervenuti alla serata, gli strumenti ed i dati raccolti dalla Rete elettromagnetica dell'Italia Centrale, attiva da ormai 10 anni nella nostra regione.

Da circa 10 anni è attiva nelle nostre regioni la Rete Elettromagnetica dell'Italia Centrale. Lo scopo di questo esperimento è verificare se qualche attività elettrica particolare è associata ai fenomeni sismici. L'attività sismica dell'anno scorso ha confermato che un genere di oscillazioni del campo elettrico nella banda ELF è stato osservato in occasione del terremoto di Norcia, dopo essere stato osservato anche in occasione degli eventi di L'Aquila del 2009 e di Modena del 2012. Anche per il campo magnetico è stato osservato un aumento dell'attività impulsiva prima degli eventi di Norcia e Montereale, e dopo essere stato osservato ancora in occasione dell'evento aquilano.....

Di seguito, trovate i link per visionare  il video e le foto della serata...  oppure mettete 'mi piace' e seguiteci sulla pagina facebook dell'Associazione Radioamatori Italiani sez. di Perugia.

https://www.facebook.com/radioamatoriperugia/videos/732991346906016/

https://www.facebook.com/radioamatoriperugia/photos/pcb.733169006888250/733168920221592/?type=3&theater

Connettività Internet ?

Previsioni Meteo Umbria

Risorse di RADIOASTRONOMIA ed E.M.E. by I0NAA

IQ0PG & IQ0PG/P awards


 
 
  
 

 

  
 
 
 

SOLAR DATA PROPAGATION

*** RSS ARI NAZIONALE

Portale ufficiale dell'ARI - Associazione Radioamatori Italiani
  • Centinaia di Soci continuano a supportare l'Associazione anche con un pensiero "economico" tutto particolare. Ecco, perchè, anche e sempre all'insegna della trasparenza, vogliamo riportare l'estratto della ricevuta del bonifico che ci è arrivato dall'Agenzia delle Entrate e dalla quale si evince che, anche per il 2015-2016, abbiamo ottenuto la somma indicata quale contributo del 5x 1000 come Associazione (ARI). Un grazie sincero e amicale a tutti coloro che credono e sostengono la nostra attività che rappresenta e garantisce il futuro del Radiantismo  

  • L' A.R.I. ha perso un altro Socio che ha scritto la storia dell’Associazione. E’ venuto a mancare Ruggero Manenti (IS0RUH) già Segretario Generale e Presidente del Comitato Regionale Sardegna. Il CDN vuole esprimere le più sincere condoglianze alla moglie e ai figli.  

  • Premessa - < …Se un appassionato vuol diventare OM, radioamatore, comincerà ascoltando, ascolterà e quando avrà finito… ascolterà ancora…>. Parole di I2MQP, Mario Ambrosi. Radioascolto inteso, come attività orientata al monitoraggio di segnali “precursori” della propagazione. Attività, da sempre, palestra di radioamatori ed è per questo che, proprio alla memoria di I2MQP Mario, già Presidente ARI, sarà da quest’anno dedicato il nostro Contest. Da quest’anno, l’ARI ha deciso di ottimizzare il Contest, introducendo la Sezione “SWL” e collocandolo in un periodo diverso che, speriamo, possa essere più proficuo dal punto di vista propagativo anche se, nel 2019, i flussi propagativi dovrebbero raggiungere i livelli < minimi >, secondo l’INAF (Istituto Nazionale di Astrofisica). Questa edizione comprenderà due distinte sezioni di partecipazione: la prima (BCL) dedicata agli ascolti delle stazioni internazionali; la seconda dedicata agli ascolti di stazioni radioamatoriali (SWL). Gli ascolti andranno perciò inseriti su due diversi Log’s che abbiamo approntato in formato file .doc Allo scopo di incentivare comunque la partecipazione, abbiamo deciso di stilare un’unica classifica che comprenderà, in ordine di piazzamento, sia gli SWL che i BCL. In un periodo di (molto) scarso flusso propagativo, nella gradazione per l’attribuzione dello score, in particolare per la sezione SWL si è tenuto conto delle Bande più “trafficate” e del tipo di locations di stazioni di radioamatori, solitamente, ricevibili. Dev’essere quindi chiaro che è nostra intenzione consolidare questo Contest nei prossimi anni, implementando anche i Premi tutti dedicati alla memoria del compianto “I2MQP Mario Ambrosi”, soprattutto ottimizzandone il REGOLAMENTO. Allo scopo di incentivare appunto questo Contest, sono graditi suggerimenti, consigli e proposte di amici che vogliono collaborare in tal senso e che voglio già ringraziare. Ricordiamo che qualsiasi segnalazione può essere inoltrata al solito indirizzo della nostra rubrica: a.gallerati(at)radioascolto.it Clicca qui per scaricare il regolamento completo in PDF

  • Clicca sull'immagine per scaricare la circolare in PDF

  • Modalità di adeguamento statutario da parte degli enti del Terzo Settoredi Vincenzo Favata, IT9IZY La disciplina degli adeguamenti statutari, contenuta nell'art. 101, comma 2 del codice del terzo settore,  stabilisce: "Fino all'operatività del Registro unico nazionale del terzo settore, continuano ad applicarsi le norme previgenti ai fini e per gli effetti derivanti dall'iscrizione degli enti nei registri Onlus, organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale che si adeguano alle disposizioni inderogabili del presente decreto entro 24 mesi dalla data della sua entrata in vigore. Entro il medesimo termine, esse possono modificare i propri statuti con le modalità e le maggioranze previste per le deliberazioni dell'assemblea ordinaria al fine di adeguarli alle nuove disposizioni inderogabili o di introdurre clausole che escludono l'applicazione di nuove disposizioni derogabili mediante specifica clausola statutaria". Il riferimento alle deliberazioni dell'assemblea ordinaria semplifica non poco l'iter modificativo per le categorie di Enti ai quali si applicano le disposizioni in esame; dette norme si applicano a tre categorie di enti: organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale ed Onlus, iscritte nei registri previsti dalle normative di settore.

  • La proposta dell'ARI per l'adattamento alla nuova normativa del Terzo Settoredi Vincenzo Favata, IT9IZY Sul punto è necessaria una premessa che prende le mosse da quanto scritto su RadioRivista nel mese di marzo del 2018. In detto editoriale precisavo, con riferimento al codice del terzo settore, che "dalla disamina delle norme emesse, salvo eventuali future modifiche (de iure condendo auspicabili) può affermarsi che numerose saranno le associazioni che per scelta o per impossibilità giuridica, rimarranno estranee alla riforma. Non ha caso nella rubrica di questo mese "Dalla parte della Legge" viene trattato il tema delle modalità di adeguamento statutario da parte degli enti del terzo settore. La citata scelta nasce dall'esigenza di fornire al lettore che lo desidera una più ampia panoramica delle questioni sottese alla problematica trattata in questa sede. Orbene, fatte queste brevi premesse è possibile esaminare l'attuale stato dell'ARI quale associazione iscritta nell'elenco centrale del Dipartimento della protezione civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Occorre precisare che l'ARI è iscritta non nella categoria A) dell'elenco, dove sono iscritte le strutture nazionali di coordinamento di organizzazioni di volontariato costituite ai sensi della legge 266/1991 e diffuse in più regioni o province autonome; la nostra associazione è iscritta (correttamente) nella categoria B) che ingloba le strutture nazionali di coordinamento di organizzazioni di altra natura purché a componente prevalentemente volontaria e diffuse in più regioni o province autonome.

  • ANNUNCIO IMPORTANTE Le scuole che sono interessate ad avere uno School Contact ARISS con un astronauta a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, sono invitate a presentare una domanda e un progetto educativo. La prossima finestra di presentazione si estende dal 1 febbraio al 29 marzo 2019. La selezione della scuola si svolgerà a maggio 2019. La conversazione spaziale sarà programmata provvisoriamente nel periodo che va da gennaio a giugno 2020. L’applicazione deve essere indirizzata via e-mail a: school.selection.manager(at)ariss-eu.org Ricordate di non aspettare gli ultimi giorni per inviare le vostre richieste! Un mentore ARISS vi guiderà  durante il processo di selezione. Se il progetto sarà selezionato, vi aiuterà a prepararvi per il contatto e avere un evento di successo. Fonte: ARISS-EU  

  • Fonte: waponline.it

  • *** RSS A.R.R.L.

    The American Radio Relay League (ARRL) is the national association for amateur radio, connecting hams around the U.S. with news, information and resources.
  • Four new ARRL Section Managers have been declared elected in the just-concluded winter election cycle, and one incumbent Section Manager was re-elected to a new term. Section Manager election ballots were counted on February 19 at ARRL Headquarters. Four incumbent Section Managers ran without opposition during this election cycle. All terms start on April 1.In Iowa, Lelia Garner, WA0UIG, of Rob...

  • The new ARES Plan adopted by the ARRL Board of Directors at its Annual Meeting in January represents an effort to provide ARES with a clearly defined mission, goals, and objectives; specific training requirements, and a system for consistent reporting and record-keeping. The Board’s Public Service Enhancement Working Group (PSEWG) spent more than 3 years crafting the ARES Plan which, ARRL offic...

  • The Belgian Dutch-language weekly The Sunday (de Zondag) recently reported incorrectly that just 153 Amateur Radio licensees existed in the country, dramatically proclaiming, “Amateur Radio permits have dropped drastically in 5 years,” and asking, “Where have the radio hobbyists gone?” The error was based on a misunderstood parliamentary exchange. The facts are that 153 new licenses were issued...

  • ARRL’s HF Dipole Antennas for Amateur Radio is a collection of 20 HF dipole antenna designs from the pages of QST between 2000 and 2017. It includes innovative antenna projects for single-band and multiband antennas, as well as antennas for portable applications.Portable Antennas“An Easy-to-Make Three-Band Dipole for ARRL Field Day” “A Field-Portable Multi-Band Rotatable Dipole Antenna” “A Smal...

  • The second Conference Preparatory Meeting (CPM) in advance of World Radio Communication Conference 2019 (WRC-19) this fall got under way on February 18 at International Telecommunication Union (ITU) Headquarters in Geneva. Delegates from around the world are attending.This CPM will prepare a consolidated report that will support of the work of WRC-19, based on contributions from various adminis...

  • Antarctic Activity Week (AAW) 2019 is under way until February 24, with special call signs on the air. The goal of the event is to promote interest in Antarctica, where many countries have established research facilities.Some of the call signs to listen for are: Australia, VK2ANT; Austria, OE16AAW, OE88WAP, OE89ANT, and OE90AAW; Belgium, OR16ANT; France, TM16AAW, TM16WAP, and TM1ANT; Italy, II2...

  • *** RSS DX ZONE

    Latest articles, reviews and links posted to The DXZone.com, an amateur radio, cb radio, scanning and shortwave radio, reference site The DXZone.com
  • A recap of what happened about ham radio in the web this week

  • Dish antenna for 2 meters band, 3 Foot Box Loop Antenna, 160M Folded Counterpoise, Mains Filter for EMC & Noise Reduction, Interactive World Clock, 70cm Mini Transverter, The Short Dipole, VK5SW, Remotely Controlled Amateur Radio - YouTube, Coil Inductance and Q Calculator, TYT MD-2017 Programming

  • Bitcoin sent from Toronto to Michigan through amateur radio using JS8Call keyboard-to-keyboard application software based on FT8 and fldigi

  • Elad FDM-S2 a PC controlled direct sampling SDR receiver, coverting HF and VHF Frequencies

  • A recap of what happened about ham radio in the web this week

  • IC-R20 by Icom. Wideband Receiver Professional radioreceiver, allow double receiver, from HF to Microwave, digital recorde, DTCS, Memories and 11 hours countinuous reception.

  • Antennas/BalunsThese baluns are used to attenuate the common mode current that flows on the outside of the coaxial feed line.

  • Antennas/TowersA Tower Project at WOIVJ. A pictorial story of the erection of a 40 foot, self-supporting, fold-over tower.

  •  

     

     

     

    WebPages soci ARIPG

    I0NAA  Mario

    IK0FUX  Francesco

    I0GEJ  Lidio

    I0GEJ  Lidio on G+

    IK0UTM  Vanni

    IK0XBX  Francesco

    IK0YUT  Luigi

    IZ0ABD  Francesco

    IZ0DXD  Sergio

    Announced DX Operations 

     

    NEWS DX OPERATION

    DX News DX Information for DXers

    LOGSEARCH & OQRS IQ0PG (last 10 qso...)

    LOGSEARCH & OQRS IQ0PG/P (last 10 qso...)

    Free business joomla templates